Categoria: Sfatiamo un mito

Gli investimenti sono molto pericolosi

Uno dei principali luoghi comuni è che l’investimento sia un’attività rischiosa.
Difficile non affermare che il concetto di rendimento sia connesso a quello di rischio, quindi il nostro obiettivo deve essere quello di mitigare questo secondo elemento e massimizzare il primo.

L’immobile resta la migliore forma di investimento

Il mito del mattone quale modo più sicuro di allocare i propri risparmi affonda le proprie radici in periodi storici dominati da forte inflazione, in cui l’investimento in attività reali ha permesso di difendersi dalla perdita di valore della moneta e quindi di proteggere il potere d’acquisto.
Inoltre, esso presenta una forte matrice socio-culturale ed emotiva che porta ad assimilare la “concretezza” fisica della casa ad un’idea di stabilità e sicurezza, rendendone il possesso un obiettivo primario e talvolta ossessione. Per questo la casa è stata la regina degli investimenti delle famiglie, nonché il principale mezzo di trasferimento della ricchezza di generazione in generazione.

Le Borse bruciano i soldi

Sfatiamo un mito

Quante volte abbiamo letto o sentito al telegiornale: “Piazza Affari brucia miliardi”. Abbiamo poi mai sentito parlare di “miliardi che risorgono dalle ceneri”??

Le Borse non sono degli inceneritori… ma neanche dei moltiplicatori di denaro!

Benjamin Graham nel 1949 ne “L’investitore intelligente” descrive i mercati finanziari come un “pendolo” che oscilla costantemente -> ecco questa rappresentazione, meno avvincente, quasi noiosa 😊, è molto più aderente alla realtà!Le oscillazioni dei mercati sono fisiologiche e, soprattutto, temporanee! Il pendolo non s’inceppa mai, né da una parte né dall’altra.  

“Sì, ma le mie Tiscali a marzo del 2000 valevano quasi l’equivalente di 60 euro l’una e in pochi mesi il prezzo è precipitato e ancora oggi valgono 0,026 euro: io ho visto andare in fumo il mio investimento. Come la mettiamo?”🤔

  Le parole chiave sono #diversificazione di #portafoglio. Ogni azienda è una storia a sé, negli investimenti non è mai buona cosa “innamorarsi” di un nome: è invece fondamentale frammentare il rischio e farsi aiutare a costruire il PROPRIO #PortafoglioPerfetto! Ognuno ha il suo!

Shopping cart
There are no products in the cart!
0